La bocca è in equilibrio tra salute e malattia

Gs SHOW Ep.6

<<Mi si forma più tartaro perché ho la saliva acida>>
<<Ho la tendenza a formare tartaro geneticamente>>

Nel DNA non sta scritto che Tizio avrà più tartaro di Caio. Tanto meno che Sempronio ha la saliva acida, se così fosse avremo un grosso problema di carie.

Il tartaro si forma perché è naturale che accada.

Non esiste persona al mondo che non ne abbia almeno un filino. Anche a me si forma.

ATTENZIONE viviamo in un periodo in cui definire qualcosa “Naturale” denota un accezione positiva. Perciò è meglio precisare.

Anche se il tartaro si forma per natura, accumularlo non fa bene!

Che cosa è il tartaro?

È un accumulo di batteri morti calcificati. Non fa male, ma crea la casa perfetta per i batteri vivi che crescono indisturbati.

I batteri anaerobi, quelli che non amano l’ossigeno, adorano nascondersi nel tartaro. Anche se non è l’ambiente che prediligono in assoluto: il posto più sicuro per loro è sotto la gengiva.

Come il tasso che scava la sua tana sotto il terreno, gli anaerobi scendono sempre più in basso.

Sotto la gengiva si replicano, vivono e muoiono lasciando una montagna di cadaveri calcificati alle loro spalle (tartaro).

A grandi linee ti ho appena descritto la malattia parodontale.

La malattia parodontale (e la carie) si scatena quando l’equilibrio tra i batteri e le nostre difese viene meno. Ti faccio un esempio…

Il pianeta terra nell’arco di 13 miliardi di anni si è sempre adattato ai cambiamenti, l’ecosistema lavora incessantemente per mantenere l’equilibrio.

Uno dei problemi più grandi che viviamo oggi è il surriscaldamento globale. Miliardi di metri cubici di CO2 vengono rilasciati nell’atmosfera.

L’ecosistema fa di tutto per mantenere l’equilibrio. Ma cosa succederà se viene meno?

Avverrà un evento traumatico.

Anche la nostra bocca mantiene un equilibrio e se questo viene meno si scatenerà l’apocalisse. Non sarà per forza un evento devastante come un terremoto.

Ma potrebbe presentarsi come una malattia parodontale che silente progredisce senza che tu te ne accorga finché il dentista ti presenta il conto da pagare.

Sto creando un percorso dalla A alla Z per farti risparmiare più di 20 mila euro durante l’arco della vita.

Solo se ti iscrivi alla mia lista riceverai gli aggiornamenti per primo.

A presto, Alex.

Scrivi un commento